Milano: colpisce capo cantiere con taglierino, fermato per tentato omicidio

12

Milano, 19 mar. (Adnkronos) – A San Colombano al Lambro, nel milanese, i carabinieri della compagnia di San Donato hanno sottoposto a fermo per indiziato di delitto un operaio 20enne. L’accusa è tentato omicidio: l’uomo, incensurato, ieri sera, al culmine di una lite per motivi lavorativi, ha colpito con un taglierino al collo il suo capo cantiere, egiziano 56enne, provocandogli ferite multiple guaribili in 10 giorni. Il fermo è di questa notte.