Milano: Comune e Airbnb siglano accordo per promuovere canone concordato (2)

10

(Adnkronos) – Il progetto presentato dalla piattaforma prevede la creazione di una pagina dedicata dove gli host troveranno due template di contratti affitto a canone concordato (1-18 mesi e studentesco 6-36 mesi). La pagina verrà promossa attraverso una campagna su diversi canali: seminari in collaborazione con l’associazione dei proprietari OspitaMi, email informative agli host Airbnb e una campagna sui social network. Saranno inoltre disponibili sulla pagina tutte le informazioni relative alle agevolazioni del Comune per la promozione del canone concordato attraverso l’agenzia sociale per la locazione Milano Abitare, costola di Fondazione Welfare e convenzionata con l’Amministrazione, oltre alle forme di garanzia per la regolare esecuzione dei contratti di locazione a favore di proprietari e inquilini.