Milano: danneggia e scaraventa arredi sacri in Chiesa, arrestato

6

Milano, 27 mar. (Adnkronos) – Nel pomeriggio di ieri, a San Donato Milanese (Milano), i carabinieri hanno arrestato un rumeno di 35 anni per “danneggiamento aggravato di un luogo di culto”. L’uomo, già pregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio, dopo essere entrato nella chiesa di Santa Barbara, ha posizionato sul pavimento delle candele formando una croce, iniziando ad accenderle. Redarguito dal parroco, è andato in escandescenza iniziando a scaraventare in terra arredi sacri e danneggiando la porta di ingresso dell’edificio con calci, interrompendo al contempo le attività di confessione in corso.