Milano, finto autista stupra turista canadese

27

Milano, 23 set. (AdnKronos) – Indagini in corso su un caso di stupro ai danni di una turista canadese di 30 anni subìto domenica scorsa a Milano. L’autore sarebbe un uomo che si è spacciato come dipendente di una ditta di noleggio auto con conducente.

La donna, secondo quanto ricostruito da ‘La Repubblica’, sarebbe salita a bordo della vettura in viale Monza, chiedendo di essere portata a Lampugnano, da dove partono i bus per Venezia.

LA VIOLENZA – Il finto conducente l’ha però condotta in periferia, a Crescenzago, dove l’ha violentata in una zona isolata. La turista è poi riuscita a dare l’allarme e a chiamare i soccorsi.

I VIDEO – Portata in ambulanza alla clinica Mangiagalli è stata riscontrata la violenza subita. I carabinieri di Milano stanno esaminando i video delle telecamere di sorveglianza della zona per identificare l’aggressore.