Milano: gip, ‘contro Di Fazio indizi gravissimi, dal 2018 sempre più violento’

11

Milano, 30 nov. (Adnkronos) – La seconda ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Antonio Di Fazio conferma la “serialità” del suo agire, “costante almeno a partire dal 2008, pare anzi – scrive il gip di Milano Chiara Valori – progressivamente sempre più spregiudicato, pervasivo e violento, ma al contempo sempre più subdolo ed affinato, proprio allo scopo di introdurre le vittime in uno stato di confusione mentale” attraverso l’uso di benzodiazepine “tali da impedire loro di ricordare qualsiasi cosa, così di fatto precludendo ogni reazione possibile”.