Milano: imprenditore arrestato per stupro, sui social fra yacht e auto di lusso

20

Milano, 22 mag. (Adnkronos) – Amante delle auto di lusso, degli yacht e del buon cibo. Ma anche viaggiatore. Si presenta così sui social network Antonio Di Fazio, l’imprenditore arrestato dai carabinieri a Milano con l’accusa di aver narcotizzato e violentato una studentessa di 21 anni. Di Fazio, fra auto di barche e auto di lusso, si presenta come il fondatore di Global Farma, società attiva nell’importazione ed esportazione di medicinali e presidi medico-chirurgici (dopo l’arresto la società, di cui Di Fazio era amministratore, ne ha deciso con effetto immediato la revoca e la convocazione dell’assemblea straordinaria dei soci per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione).