Milano, intossicati in azienda: morti 3 operai

19

Milano, 16 gen. (AdnKronos) – Grave infortunio sul lavoro a Milano alla Lamina Spa, azienda che produce lamine d’acciaio in via Rho, in zona Greco. Tre operai sono morti, rimasti intossicati insieme a sei colleghi, uno dei quali ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale San Raffaele. Gli operai, secondo quanto comunica l’Areu, avrebbero inalato sostanze tossiche. Nello stabilimento sono intervenuti diversi mezzi del 118, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 17, coinvolgendo diversi operai di un’azienda che produce lamine d’acciaio. Dall’Areu si segnalano altri tre ricoverati in codice giallo, di cui due dipendenti dell’azienda e un vigile del fuoco.

“Terribile l’incidente sul lavoro di Milano” twitta il premier Paolo Gentiloni. “Un pensiero commosso alle vittime, ai feriti e alle loro famiglie”.

“E’ una tragedia terribile che non dovrebbe mai verificarsi” dice il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti. “Sono vicino alle famiglie delle vittime e spero che i feriti possano presto riprendersi. La legislazione italiana sulla sicurezza nei luoghi di lavoro è considerata una buona legislazione e il sistema dei controlli interviene su 200.000 imprese ogni anno. Serve, però, anche un impegno permanente di tutti i soggetti interessati ed una peculiare attenzione da parte degli imprenditori perché non dovrebbe mai accadere che un lavoratore perda la vita mentre svolge la sua attività”, conclude.