Milano, raid a Istituto Resistenza

14

Milano, 3 apr. (AdnKronos) – Raid vandalico all’Istituto pedagogico della Resistenza a Milano. I responsabili del centro, che si trova in via degli Anemoni, in zona Inganni, hanno trovato una finestra rotta, porte divelte, armadi danneggiati e i documenti degli archivi sparsi in giro. Secondo il consiglio direttivo dell’Istituto i danni ammontano a migliaia di euro.

“Per noi si tratta di un fatto molto grave. Nonostante l’allarme, questi ‘ignoti’ si sono introdotti dall’atrio, costeggiando le aree allarmate e portando via ‘poco’ rispetto al danno” scrive il consiglio direttivo sulla pagina Facebook dell’Istituto pedagogico della Resistenza.

“Visto il clima d’odio e violenza che si va fomentando e vista la vicinanza con il 25 Aprile, festa della Liberazione dal Fascismo e dal Nazismo, non ci stupisce questo atto vile e pusillanime. Siamo, purtroppo, abituati a questi codardi senza volto, persone prive di umanità al punto da prendersela con una realtà, come la nostra, che si sostiene sul solo impegno di volontari”.