Mimì De Maio presenta “Tuttinsieme” il disco opensource

20

Giovedì 19 giugno alle ore 18.00 al circolo culturale Chiaja Time in via Bausan 7 a Napoli, in un appuntamento intimo e raccolto, l’eclettico cantautore, avvocato e

Giovedì 19 giugno alle ore 18.00 al circolo culturale Chiaja Time in via Bausan 7 a Napoli, in un appuntamento intimo e raccolto, l’eclettico cantautore, avvocato e visionario studioso della rete Mimì De Maio presenta il nuovo lavoro discografico, “Tuttinsieme” (RG/Egea Music), nato dalla collaborazione con l’autore Sergio Iodice (Toquinho, Bocelli) e la produzione artistica dello stesso De Maio. Registrato a cavallo tra l’Italia e il Brasile sotto la supervisione del produttore Alberto Zeppieri (socio e fondatore del Gruppo Editoriale RCS e anima di progetti italiani di Cesaria Evora) il disco vanta la collaborazione di artisti provenienti da angoli diversi del mondo come Iskra (Italia), Teofilo Chantre (Capo Verde), Karin Mensah (Capo Verde), Alexandre Leao (Brasile), Pino De Maio (Italia), Viaggio in Duo (Italia), Sadaya (Filippine), Carcarà Lemos (Brasile). “Tuttinsieme”, uscirà fisicamente su distribuzione Egea Music, in 4 paesi (Italia, Brasile, Capo Verde, USA) e in 240 attraverso distribuzione digitale. Parteciperanno alla presentazione oltre al cantautore, l’autore Sergio Iodice, la scrittrice Vanina Iodice, moderati dall’attrice Gigliola De Feo. Un progetto musicale opensource nato e cresciuto grazie alla condivisione di tracce e spunti in rete. Una community di circa 100 artisti è al lavoro da 2 anni ma l’uscita del disco rappresenta solo il primo passo di un progetto di più ampio respiro che punta a stravolgere i contenuti iniziali per creare qualcosa di nuovo grazie a una community in costante crescita. Hanno infatti già aderito, per futuri “stravolgimenti musicali”, tanti giovani artisti della scena indipendente. Un disco dalle sonorità acustiche e morbide che traccia un ponte tra la canzone d’autore, il pop, la world music e il latin sound, predominante nel disco, dove una suntuosa orchestra d’archi, scritta dallo stesso Mimì, va a braccetto con gli strumenti a corda. Testi che raccontano l’importanza dell’incontro, del presente, del valore delle piccole cose, dell’attesa e del calore di un momento. Ne nasce un grande messaggio di unione e incontro. “Tuttinsieme” è anche un pretesto per manifestare un’idea ben precisa: il bisogno di condividere le proprie risorse ed energie per migliorarsi reciprocamente. Nella consapevolezza che insieme si cresce più velocemente. Per entrare a far parte della community di #tuttinsieme basta visitare il sito www.mimidemaio.it o contattare Mimì sui canali social e proporre la tua idea di “co-creazione”.