Minibond, report di Azimut: Italia a un passo da quota mille

59
Sono quasi mille, dal 2014 a oggi, i minibond emessi dalle aziende italiane per finanziare i propri progetti. Nello specifico, al 31 dicembre 2021 si registrano 970 minibond, di cui 614 ancora in essere, per 652 emittenti unici e un controvalore di circa 6,6 miliardi di euro.
Nel corso del 2021 si contano 150 emissioni totali, di cui 26 quotate su Borsa Italiana e 124 collocate privatamente, per un controvalore complessivo di 894,7 milioni di euro e 134 emittenti unici. La dinamica su base trimestrale è stata piuttosto altalenante, con un quarto trimestre sottotono in base ai dati raccolti finora, rispetto a quanto registrato nell’ultimo trimestre del 2020. Questo quanto emerge dall’ultimo numero del Barometro Minibond, report trimestrale redatto da Azimut Direct in collaborazione con Business Support e dedicato alle emissioni obbligazionarie fino a 50 milioni di euro.