Ministero Beni Culturali apre bando per promuovere arti visive

44

in occasione della settimana di apertura del Padiglione Italia alla 57esima Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia curato da Cecilia Alemani, la Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Mibact, guidata da Federica Galloni, presenta Italian Council, il primo bando internazionale di finanziamento a supporto della creazione contemporanea italiana nel campo delle arti visive. La DGAAP già attiva nella promozione dell’arte contemporanea italiana con il Premio New York, il Premio Berlino di prossima pubblicazione e con il Padiglione Italiano della Biennale di Venezia, attraverso l’Italian Council lancia una call per finanziare una serie di progetti proposti da musei, enti pubblici o privati no profit, istituti universitari, fondazioni e associazioni culturali, anche internazionali, che prevedono l’incremento delle collezioni pubbliche nel campo delle arti visive. Le proposte dovranno produrre una o più opere di un’artista italiano che rimarranno di proprietà dello Stato ma che potrebbero essere destinate a Musei, Fondazioni, istituzioni no profit, soprattutto internazionali. I progetti presentati nel primo bando potranno usufruire delle risorse messe a disposizione dalla Direzione per un valore complessivo di 450mila euro; si potrà contare su un contributo massimo di 150mila euro e non superiore all’80% del budget complessivo (il restante 20% dovrà essere coperto dal proponente). Saranno particolarmente apprezzate le iniziative che coinvolgeranno le istituzioni culturali straniere o gli artisti italiani presenti in manifestazioni internazionali. L’obiettivo del Mibact, attraverso l’Italian Council, è creare il primo grande promotore pubblico per valorizzare l’arte contemporanea italiana nel mondo, favorendo sinergie con il Ministero degli Affari Esteri e la rete degli Istituti Italiani di Cultura all’estero. “L’Italian Council è parte di un importante lavoro di valorizzazione intrapreso dalla nostra Direzione a favore dell’arte contemporanea. Saranno messi a disposizione quasi 1 milione di euro in due bandi separati.” – ha dichiarato Federica Galloni, Direttore Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie Urbane e Commissario Padiglione Italia – “Vogliamo supportare la produzione artistica italiana a livello internazionale attraverso la collaborazione con i più importanti musei e istituzioni al mondo. In questo contesto, l’Italian Council è solo l’ultimo di una serie di azioni dirette in particolare all’arte contemporanea promossi dalla DGAAP, come il Premio New York, il Premio Berlino di prossima pubblicazione e il Padiglione Italia”.