Ministero Beni Culturali avvia progetto per sostenere arte contemporanea

40

 

Il ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo lancia il bando Progetto Italian Council, volto a sostenere progetti che promuovano la produzione, la conoscenza e la disseminazione della creazione contemporanea italiana nel campo delle arti visive.
Le proposte, che dovranno produrre una o più opere di artisti italiani, potranno essere presentate da musei pubblici e privati senza scopo di lucro, fondazioni no profit aventi come scopo la promozione e la formazione nell’arte contemporanea, istituti universitari, comitati ed associazioni culturali no profit italiani e/o stranieri.
Le risorse a disposizione ammontano a 450mila euro. Il finanziamento concedibile a ciascun soggetto è fissato nell’importo massimo di 150mila euro e comunque non superiore al 80% del budget complessivo del progetto.
Le proposte culturali dovranno in ogni caso produrre, anche tramite residenza, una nuova opera d’arte che rimarrà di proprietà dello Stato italiano e che sarà destinata a musei di arte contemporanea statali o musei civici.
Le richieste di finanziamento dovranno essere inviate entro il 30 giugno 2017 e saranno valutate sulla base dei seguenti criteri:

– Qualità, originalità, caratteristiche significative del progetto culturale;
– Strategie di promozione e modalità di comunicazione dell’opera prodotta;
– Ricadute attese dall’iniziativa in Italia e all’estero;
– Accordi con i destinatari dell’opera;
– Individuazione della sede definitiva dell’opera