Mirella Barracco nel Cda dell’Archeologico di Reggio

138

Mirella Barracco, presidente della Fondazione “Napoli Novantanove”, è stata nominata componente del Consiglio di amministrazione del Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria. “La nomina di Mirella Barracco nell’organismo – è detto in una nota diramata dalla stessa Barracco – è stata decisa con un decreto ministeriale del 22 ottobre scorso. Il CdA è composto dal direttore del Museo, che lo presiede, e da quattro membri designati dal Ministro dei Beni culturali e del Turismo, di cui uno d’intesa con il Ministro della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca e uno d’intesa con il Ministro dell’Economia”. “Un riconoscimento questo – è detto nella nota – ai trenta anni di attività della Fondazione a Napoli e ai 16 svolti in Calabria, secondo gli obiettivi dello Statuto: agire concretamente nel tessuto sociale, sensibilizzando la cittadinanza ad una maggiore attenzione e ad una nuova consapevolezza dei beni culturali, nella convinzione che il patrimonio culturale possa rappresentare una grande opportunità per il risanamento della città, un elemento di identità e di forte coesione, una nuova fonte produttiva“.