Mission 2016 Eurasia, roadmap a sostegno delle imprese. Tappa anche a Napoli

30

“L’associazione Conoscere Eurasia vuole essere sempre più uno dei principali promotori delle relazioni economiche tra Italia, Federazione Russa e Unione Economica Eurasiatica”. Lo ha detto il presidente dell’associazione Antonio Fallico presentando a Verona le attività in calendario nel 2016. “Un ruolo incisivo e determinante quello svolto dall’associazione senza scopo di lucro costituita nel 2008 e con sede a Verona – ha spiegato Fallico – che quest’anno si prepara a intensificare ulteriormente il proprio programma a sostegno delle imprese di Italia e Eurasia, con particolare attenzione alla ripresa dei rapporti commerciali con la Federazione Russa, segnati da un 2015 conclusosi in terreno negativo con perdite a doppia cifra per entrambi i partner”.

Tappa anche a Napoli

Milano, Bari, Napoli, Catania, Roma, Firenze, Lugano, Bolzano, Verona e Torino sono le città che, da febbraio a novembre, ospiteranno seminari e forum per il potenziamento del business italiano in un’area strategica dello scacchiere economico mondiale. Cresce e si consolida anche il ruolo internazionale dell’associazione. Due i principali appuntamenti in calendario: la partecipazione al World Economic Forum di Davos (20-23 gennaio) e al Forum economico internazionale di San Pietroburgo (16-18 giugno), dove l’associazione sarà impegnata nell’organizzazione diretta di un nuovo progetto di promozione a favore del sistema Italia. Tra le partnership siglate che prevedono una partecipazione attiva di Conoscere Eurasia anche quelle con l’Astana Economic Forum (Kazakistan, 25-26 maggio) e con i summit economici mondiali di New Delhi e Pechino.