Mns, domani a Napoli l’assemblea del Polo Sovranista

60
in foto Salvatore Ronghi coordinatore regionale del Movimento Nazionale per la Sovranità

“Domani partira’ da Napoli il progetto politico del Polo Sovranista per il riscatto del Sud e per l’unita’ dell’Italia nel segno della identita’ italiana, del lavoro stabile e di qualita’ e della sovranita’ territoriale. Se fino ad oggi tante forze politiche che si sono poste a capo della questione meridionale hanno fallito, e’ perche’ hanno fatto prevalere gli interessi di partito. Noi, oggi, in nome della sovranita’ popolare, vogliamo rappresentare l’Italia che non si arrende e porteremo avanti le istanze del Sud, nell’ambito dell’identita’ e dell’unita’ nazionale”. Cosi’ il Coordinatore regionale del Movimento Nazionale per la Sovranita’, Salvatore Ronghi, annuncia l’Assemblea che il Movimento Nazionale per la Sovranita’ e il Fronte Identitario, con la partecipazione di esponenti della Lega, terranno a Napoli, alla Stazione Marittima, giovedi’ 7 dicembre 2017 alle ore 17,00. “Sovranita’, identita’ e lavoro. Il riscatto del Sud, l’unita’ dell’Italia” e’ il tema della manifestazione cui parteciperanno il coordinatore Campania di Mns, Salvatore Ronghi, il coordinatore di “Noi con Salvini”, Gianluca Cantalamessa, il responsabile del Fronte Identitario, Fabrizio Fratus, la responsabile del centro sud di Mns, Gabriella Peluso, il responsabile del “Movimento Patria”, Antonio Buonfiglio, il dirigente della Lega, Vincenzo Sofo, il segretario nazionale di Mns, Gianni Alemanno, il presidente di Mns, Francesco Storace, il vice segretario di Mns, Roberto Menia, il coordinatore della Direzione di Mns, Giuseppe Scopelliti, il vice segretario Federale della Lega, Giancarlo Giorgetti.