Mns, Ronghi si dimette dal movimento: Non voto Lega

32
in foto Salvatore Ronghi, coordinatore nazionale del Fronte Italiano per il Lavoro e la Partecipazione

“A conclusione del direttivo regionale del Movimento nazionale per la sovranità (Mns), ho deciso, insieme con la stragrande maggioranza dei dirigenti, di non votare Lega e di dimetterci dal movimento”. E’ quanto afferma Salvatore Ronghi.