Moda, Campania e Napoli al top per numero di aziende

25

Milano è la città ‘guida’ in Italia per il design, con circa 2 mila imprese. Le imprese della moda nel territorio milanese, invece, sono 13.195, in leggera crescita rispetto alle 13.187 dello scorso anno. Cresce l’export di tessili milanese e supera nei primi nove mesi del 2018 i 5 miliardi in nove mesi, più 6% in un anno. Per imprese al maschile, Milano supera la media col 66% rispetto al 62% della Lombardia. I dati emergono da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati del Registro delle Imprese al terzo trimestre 2018 e su dati Istat. La Lombardia conta quasi 34 mila imprese nella moda. Per numero complessivo di imprese Milano domina con 13 mila, seguita da Brescia con quasi 4 mila, Bergamo e Varese con oltre 3 mila. Superano le 2 mila anche Como e Monza e Brianza. Mentre a Lodi sono 365. Le imprese della moda in Italia, invece, sono 222 mila, con la Lombardia prima regione, seguita da Campania con 32 mila e Toscana con 28 mila. Tra le province prima Napoli con quasi 21 mila, seguita da Roma con 15 mila e terza Milano. Vengono poi Firenze, Prato, Bari e Torino. In Italia le imprese maschili pesano nel settore moda per il 58%.