Modello predice flussi dei migranti, Expleo e Uni Salento vincono ‘Global Hackaton Onu’

7

Roma, 3 mag. (Adnkronos) – Predire i flussi migratori tramite un modello in grado di processare un’ingente mole di dati. È la sfida globale lanciata dall’International Computing Centre delle Nazioni Unite (Unicc) e vinta dai giovani componenti del team di data scientist di Datafactor (Expleo Italia) e dell’Università del Salento, che si sono aggiudicati il primo posto all’evento ‘Global Hackaton: Data For Good’, competizione internazionale che mira a trovare soluzioni creative attraverso la Data Science. Il progetto italiano candidato al primo Hackaton delle Nazioni Unite gareggiava con 59 università di 13 diversi paesi nel mondo, per l’elaborazione di un modello predittivo sui flussi migratori nei prossimi 5-10 anni. I risultati dell’evento e i dettagli del lavoro dei ricercatori sono stati diffusi dall’Unicc sul suo sito web.