Mondiali, primi accoppiamenti per gli Ottavi

21

di Diego Pantani

Nel girone A del mondiale il ct russo Cherchesov lascia a riposo alcuni titolari tra cui Golovin in diffida, nella gara contro l’Uruguay, valevole per il primo posto. L’Uruguay di mister Tabarez si conferma squadra molto solida che segna ai russi già al 10’pt con Suarez, direttamente da calcio di punizione. La gara non è molto positiva per i padroni di casa, Muslera deve sporcarsi i guantoni soltanto al 12’pt quando respinge un tiro  di Gerishev. Al 23’pt è un altro giocatore della nostra serie A Laxalt a portare l’Uruguay sul 2-0 , con un sinistro che viene deviato nella propria porta da Cerysev. Al 35’pt la Russia rimane anche in dieci uomini per un doppio giallo di Smolnikov, commettendo fallo su Laxalt.nel secondo tempo la Russia non riesce a trovare la reazione necessaria, mentre l’Uruguay mantiene sostanzialmente il pallino del gioco. Al 90’st si sblocca per l’Uruguay anche Cavani, ancora a secco di  gol, che su calcio d’angolo, dopo un colpo di testa di Godin, segna di rapina il gol del 3-0. Nell’altra gara del girone giocano solo per l’onore l’Arabia Saudita ed Egitto, la partita termina 2-1 per gli arabi che rimontano il vantaggio iniziale di Salah. Nelle gare serali il Portogallo pareggia non senza fatica contro l’Iran. Al 9’pt il portoghese Jao Mario non sfrutta uno svarione difensivo iraniano per portare in vantaggio i suoi. I portoghesi comunque ottengono il vantaggio al
45’pt con Quaresma, che con la sua famosa trivela, si inventa un gol da favola. Al 51’st la star del mondiale C.Ronaldo avrebbe l’occasione per portare i suoi sul 2-0 per un fallo in are di Ezatolahi, ma è lo stesso lusitano a farsi intercettare il tiro. All’81’st ancora protagonista in negativo C. Ronaldo che colpisce un difensore con un colpo in volto, con l’arbitro che lo grazia estraendo soltanto un cartellino giallo. All’89’st gli iraniani si conquistano un calcio di rigore per un fallo di mano in area di Soarez, che Ansarifad realizza. L’Iran a questo punto ci crede e avrebbe anche l’occasione di fare fuori dal mondiale il Portogallo, ma Taremi al 95’st sciupa malamente tirando il pallone sull’esterno della rete. Nell’altra gara del girone B la Spagna recupera per ben due volte un orgoglioso Marocco, che  va in vantaggio al 14’pt con Boutoid, pareggiato al 19’pt da  Isco, ed al 81’st con Er Neshri, riacciuffato al 91’st da Iago Aspas. La Spagna termina il girone prima e agli ottavi incrocerà la Russia, mentre il Portogallo secondo, se la vedrà con l’Uruguay.