Monetti, preoccupazione per gli affari in Cina: Brexit e Coronavirus, ci attendiamo effetti devastanti

318
In foto Sally Monetti, amministratore delegato della Eddy Monetti

“Gli effetti del combinato di Brexit e Coronavirus potrebbero essere devastanti per l’economia mondiale di conseguenza per l’economia nazionale che è quella che ci sta più a cuore. Brexit e i dazi non saranno un problema per i nostri clienti, essendo noi posizionati nella fascia alta del mercato, ma temiamo gli effetti sull’economia nel medio termine”. Lo dichiara all’Adnkronos/Labitalia Sally Monetti, amministratore delegato della Eddy Monetti, maison napoletana con oltre 130 anni di storia con boutique a Milano, Roma, Napoli nelle principali vie del lusso e nel mondo nei department store più esclusivi. Le collezioni di Monetti sono molto apprezzate dal jet set internazionale e dai grandi imprenditori e manager e si caratterizzano per essere interamente made in Italy e ogni capo è rifinito a mano ed è realizzato utilizzando i migliori tessuti, pellami e filati presenti sul mercato. “Al momento – sottolinea Monetti – non registriamo nessun calo delle vendite ma siamo preoccupati. La nostra preoccupazione attuale è legata al Coronavirus riguarda il nostro punto vendita nei pressi di Shanghai che è la location più esposta a questa problematica”.