Monti, Edison punta sulle rinnovabili con obiettivo +40% entro il 2030

34

Milano, 28 giu. (AdnKronos) – Edison punta sulle energie rinnovabili. Lo evidenzia Nicola Monti, senior vice president power asset and engineering di Edison che in occasione dell’inaugurazione della nuova centrale idroelettrica di Pizzighettone, nel cremonese, spiega: “Vogliamo puntare a incrementare la nostra quota di rinnovabili e puntiamo anche sul mini-idro” e “anche “sull’eolico. Abbiamo un 20% di quota di energie rinnovabili nel nostro portafoglio”. L’obiettivo è “arrivare entro il 2030 a raddoppiare questa quota, arrivando al 40%. Quindi, sempre più sostenibili come produzione”.

Secondo il manager, la centrale di Pizzighettone, inaugurata questa mattina, “una centrale piccola, chiamata mini-idro a 4 megawatt e mezzo di installato, è importante perché dimostra un potenziale di sfruttamento degli impianti piccoli d’acqua fluente in Italia, ancora consistente”.