Montoro, riapre lo storico Palazzo Macchiarelli

178

Il prossimo fine settimana sarà inaugurato e riaperto al pubblico lo storico Palazzo Macchiarelli, Strada Provinciale 5,13 frazione Misciano di Montoro (Av). L’edificio, restituito al suo antico splendore, torna definitivamente nella piena disponibilità della comunità grazie al progetto “ITINERA – Itinerari di Innovazione Sociale”.

Il taglio del nastro venerdì 5 maggio alle ore 16.30 con la partecipazione dell’assessore regionale alle Politiche Sociali Lucia Fortini, del presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio, del presidente della commissione regionale Agricoltura Maurizio Petracca, dei consiglieri regionali Alaya e Iannace, dell’Amministrazione comunale di Montoro, di sindacati, associazioni di categoria e del territorio.

Il progetto “ITINERA-Itinerari di Innovazione Sociale”, finanziato da Fondazione con il Sud, nell’ambito del bando artistico-culturale, è gestito da una partnership composta dalla cooperativa sociale “L’Isola che c’è” (capofila), dalla associazione “Fonderie culturali”, dalla condotta “Slow Food” di Avellino, da Make a Cube s.r.l., dall’associazione “Castanicoltori Campani”.

L’obiettivo è quello di promuove la coesione e lo sviluppo socio-economico del territorio, attraverso un’articolata offerta di interventi sociali, culturali, educativi. Il Palazzo Macchiarelli si candida così a diventare un importante centro di attrazione e proposta, in grado di valorizzare le risorse territoriali, di offrire rinnovate opportunità di socializzazione, di collegarsi ai principali sistemi di offerta culturale del panorama regionale e nazionale. Il progetto prevede una pluralità di azioni articolate in 4 macro-aree: 1) Incubatore e acceleratore di impresa; 2)valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche locali; 3) cantieri sociali e 4) azioni i sviluppo culturale.

Macchiarelli WORKLAB nasce all’interno del Progetto Itinera (progetto finanziato da Fondazione con il Sud per la riattivazione del Palazzo Macchiarelli di Montoro in provincia di Avellino). In particolare, Macchiarelli WORKLAB si colloca all’interno della prima fase del progetto, quella che ha l’obiettivo di far riconoscere lo spazio come punto di riferimento nel territorio per l’innovazione e l’imprenditoria.

Macchiarelli WORKLAB è un percorso a tappe che prevede una prima fase di selezione delle idee e delle persone, una successiva di formazione e accompagnamento imprenditoriale realizzata attraverso tre workshop e una fase finale di follow up.

La fase di selezione è iniziata il 3 maggio 2017 e si chiuderà il 1 giugno 2017.

I workshop saranno organizzati nei 4 mesi successivi alla chiusura della call e alla selezione delle idee e delle persone. In coda, sarà erogata la fase di follow up.

Possono partecipare alla fase di selezione:
1) GIOVANI STUDENTI con volontà di approfondire la loro formazione in ambito imprenditoriale e aumentare le proprie competenze;
2) SINGOLE PERSONE e GRUPPI INFORMALI con un’idea e la volontà di diventare imprenditori;
3) PICCOLI IMPRENDITORI alla ricerca di nuovi stimoli e con idee per migliorare e/o innovare la propria offerta.
La call è aperta a cittadini maggiorenni di ogni nazionalità.

SERVIZI OFFERTI
Tre workshop di formazione e accompagnamento imprenditoriale;
Postazione di Coworking nel nuovo spazio Palazzo Macchiarelli per due anni;
Un team di professionisti (tutor) esperti disponibili nella fase finale di follow up per monitorare attività e progressi;
La solidità di un incubatore e acceleratore conosciuto e certificato, con una forte reputazione ed esperienza, inserito nelle più importanti reti di attori che si occupano di innovazione ad alto valore ambientale e sociale;
Un network di partner di primo livello, attivi nel mondo della tecnologia, dei servizi e dei mercati di riferimento.