Morì dopo 18 giorni di agonia, arrestato il compagno

38

Roma, 7 set. (AdnKronos) – Morì a marzo scorso dopo 18 giorni di agonia, questa mattina è stato arrestato il compagno con l’accusa di femminicidio, maltrattamenti in famiglia nei confronti di un minore e incendio.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata seguita dagli agenti del commissariato di Pachino, a seguito di attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Siracusa.