Morti abbracciati in fuga dalle fiamme

15

(AdnKronos) – Li hanno trovati sulla spiaggia. I corpi vicini, abbracciati l’uno con l’altro. Adulti e bambini. Erano a pochi passi dal mare, ma non ce l’hanno fatta a sfuggire alla furia delle fiamme. I funzionari greci hanno scoperto così 24 cadaveri sulla spiaggia di Argyri a Mati, a est di Atene, .

Secondo quanto riferito da ‘Greek Reporter’ il presidente della Croce Rossa greca, Nikos Economopoulos, ha fatto sapere che i corpi abbracciati erano distesi a 30 metri dal mare, nei pressi di un famoso locale sulla spiaggia. Oltre ai cadaveri, nella stessa zona sono state trovate carbonizzate decine di auto.

Intanto, vigili del fuoco, squadre di emergenza e Guardia Costiera, insieme a barche di pescatori e di turisti, sono stati impegnati nelle operazioni di salvataggio di oltre 700 persone che avevano trovato riparo sulle spiagge rimanendo poi intrappolati dalle fiamme. Il bilancio provvisorio della tragedia parla di migliaia di persone in fuga e oltre 50 vittime, tra cui molti bambini.