Morto Giuseppe Iannello. Tra i più noti avvocati calabresi, fu presidente dell’Ordine di Catanzaro per 12 anni

531
in foto Giuseppe Iannello

E’ morto a Catanzaro, a causa di un male incurabile, l’avvocato Giuseppe Iannello, 74 anni, uno dei piu’ noti legali calabresi. Iannello era stato per 12 anni, dal 2006 al 2018, presidente dell’Ordine degli avvocati di Catanzaro. Il sindaco del capoluogo, Nicola Fiorita, in un messaggio, definisce la morte dell’avvocato Iannello “una grande perdita e un grande dolore per l’intera Citta’ capoluogo. A nome mio personale e dell’Amministrazione comunale – aggiunge Fiorita – esprimo dunque i piu’ sinceri e profondi sentimenti di cordoglio, insieme a quelli di affettuosa vicinanza alla famiglia. Porteremo per sempre con noi il ricordo delle sue indiscusse qualita’ umane. Pino era una persona che conosceva a fondo il senso e il valore della natura umana e queste sue qualita’ ne facevano un amico prezioso per molti e un professionista di altissimo valore per Catanzaro. In tutti i campi in cui la sua ricca personalita’ ha avuto modo di esprimersi, Giuseppe Iannello lascia oggi tracce indelebili. Dall’attivita’ forense a quella ordinistica a quella didattica ed accademica, fino all’impegno nei sodalizi di servizio alla collettivita’, egli si e’ speso senza risparmiarsi, con competenza, slancio e generosita’. Ci manchera’ moltissimo. Faremo del nostro meglio per onorarne la memoria”.