Morto Novi, dal mondo del giornalismo alla politica tanti i messaggi di cordoglio

57

“L’incidente mortale avvenuto in Puglia ci ha tolto EmiddioNovi, che prima ancora di essere prestato alla politica e al Parlamento è stato un professionista di grande spessore con cui tanti colleghi hanno avuto l’onore di condividere indimenticabili esperienze nei quotidiani napoletani”. Così in una nota l’Ordine nazionale dei giornalisti e l’Ordine regionale della Campania, ricordano il collega scomparso tragicamente questa mattina e “con dolore si stringono intorno al collega Errico e a tutta la famiglia”.
Tanti anche i messaggi da parte del mondo della politica, visto che Novi, oltre ad essere giornalista, è stato anche senatore della Repubbllica italiana per la coalizione di centrodestra. Cordoglio e profondo dolore è stato espresso questa mattina dal coordinamento regionale campano di Forza Italia. “È una perdita gravissima che ci travolge emotivamente tutti”, sottolinea il Coordinatore regionale campano di Forza Italia Domenico De Siano. “Con l’amico Emiddio scompare un uomo di straordinaria cultura politica che con grande determinazione, competenza e profondo senso dello Stato ha dato sempre un prezioso contributo alla politica e alle istituzioni del Paese. Cosa di cui gli saremo sempre, orgogliosamente, grati”, aggiunge De Siano . “Alla famiglia, ai suoi cari, va il nostro più sincero e commosso cordoglio”, conclude De Siano.
“Siamo tutti sgomenti dall’assurda scomparsa di Emiddio Novi, giornalista e politico galantuomo, protagonista della storia del centrodestra campano e nazionale. Ho avuto l’onore di collaborare con lui in imprese giornalistiche e politiche e lo saluto senza retorica ma col rispetto che si deve a un autentico maestro. Mi unisco al dolore della famiglia e in particolare del figliolo che ne prosegue l’impegno giornalistico” dice Gianfranco Rotondi segretario di Rivoluzione Cristiana e vice presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera.
“La notizia della tragica morte di Emiddio Novi avvenuta per un incidente in Puglia rattrista perché Napoli è la Campania perdono un uomo appassionato che ha aderito a forza Italia sin dal 1994. Novi fu candidato a sindaco contro Bassolino nel 1997 e la sua opposizione mise il seme per le vittorie del 2001. Piangiamo un amico e un uomo di cultura” dice Fulvio Martusciello, europarlamentare di Forza Italia.
“Addio a Emiddio Novi, scomparso stamattina a causa di un tragico incidente. Troppo presto. Riposa in pace” scrive su Twitter il caporuppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania Armando Cesaro sull’improvvisa scomparsa dell’ex parlamentare Emiddio Novi.
Attestati di stima anche dal centrosinistra. “È morto in un tragico incidente Emiddio Novi, ex senatore e consigliere comunale di napoli, mio avversario nelle elezioni per sindaco del 1997. Sono molto dispiaciuto ed addolorato. Lo ricordo con stima e simpatia, e partecipo con il cuore alla sofferenza dei familiari e degli amici per l’improvvisa ed assurda perdita” dice su Facebook Antonio Bassolino.
A piangere la scomparsa dell’ex senatore poi tanti esponenti della politica nazionale.
“Apprendiamo con dolore e tristezza la scomparsa improvvisa e tragica del collega Emiddio Novi, giornalista e politico di assoluto valore. Ne ricordiamo l’impegno appassionato nelle aule parlamentari che lo hanno visto acuto protagonista e il fattivo contributo al nostro movimento politico. Siamo vicini alla famiglia e partecipiamo attoniti al cordoglio per la sua dipartita” dichiara Anna Maria Bernini anche a nome dei senatori di Forza Italia, dopo aver appreso dell’incidente accaduto stamani a Sant’Agata di Puglia (Foggia), in cui un mezzo della nettezza urbana ha travolto e ucciso l’ex senatore di Forza Italia Emiddio Novi.
“Cordoglio @GruppoFICamera per la tragica scomparsa di Emiddio Novi, giornalista e politico di grande valore. Uomo intelligente e mai banale, è stato un arguto esponente di @forza_italia ed ha sempre lavorato con grandi ideali per il bene del centrodestra” scrive su Twitter Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.
“Sono sconvolto. È la mia più sincera reazione alla notizia che non avrei mai voluto ricevere, il mio fraterno amico il senatore Emidio Novi questa mattina è stato travolto e ucciso da un autocompattatore della nettezza urbana a Sant’Agata di Puglia. Un amico con cui il confronto e la condivisione di idee offrivano sempre intelligenti spunti di riflessione. Solo ieri sera gli ultimi messaggi per sms in cui non mancavamo mai ricordarci di quelle parole perdute che dal cielo sono venute per ispirare il generale Léon Degrelle, per regalare l’ultimo soffio di speranza e forza agli spiriti dei giovani d’Europa. Ma adesso anche tu amico mio sei parte del tutto in quel cielo. Siamo cresciuti politicamente insieme nelle organizzazioni giovanili del MSI a Napoli. Insieme fondammo Università Europea. Mente aperta, brillante e lucidissima. Da grande giornalista e scrittore stavi terminando il tuo ultimo libro. Lo pubblicherò io per te con le Edizioni Controcorrente. Casa editrice che ha già pubblicato una tua opera straordinaria. La Dittatura dei Banchieri. Con te se ne va la parte piu importante della mia giovinezza politica”. Così Amedeo Laboccetta, presidente del Movimento di opinione Polo Sud, ex parlamentare di Forza Italia.
“Mi stringo ai familiari per la improvvisa, prematura e incredibile scomparsa di Emiddio Novi” dichiara in una nota il senatore di Fi, Maurizio Gasparri. “Come intellettuale, giornalista e militante politico – ricorda – ha animato in varie fasi il dibattito della destra e del centrodestra, sempre ricco di idee, di intelligenza e di iniziativa. È stato protagonista nel lungo percorso di cultura, di militanza, di impegno nel dibattito ma anche nella vita delle istituzioni. Protagonista indiscusso nel mondo del giornalismo, è stato sempre un punto di riferimento per tanti che ne hanno apprezzato, in vari contesti e in varie fasi, la qualità, l’intelligenza e la cultura. Lo ricordiamo con grande rimpianto”.
Il senatore Luigi Vitali di Forza Italia, con un messaggio, esprime il suo dolore e alla sua vicinanza alla famiglia del senatore.