Morto Raoul Casadei, il Covid uccide il “Re” del liscio

19

CESENA (ITALPRESS) – All’età di 84, stroncato dal coronavirus, è morto Raoul Casadei. Riconosciuto universalmente come il re del liscio, dal 3 marzo si trovava ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena dopo che le due condizioni, a seguito dell’infezione da Covid, si erano aggravate tanto da richiede l’ausilio della respirazione assistita. A contagiarsi nei giorni scorsi era stata l’intera famiglia.
(ITALPRESS).