Morto uno degli operai ustionati in acciaieria

11

Padova, 6 giu. (AdnKronos) – “Purtroppo non ce l’ha fatta: ieri sera Sergiu Todita, il più grave dei quattro operai rimasti feriti nell’incidente alle Acciaierie Venete di Padova è morto”. A confermare la notizia della morte dell’operaio moldavo di 40 anni è il segretario della Fiom di Padova, Loris Scarpa. Quella domenica quattro operai furono travolti da una colata di acciaio fuso e rimasero ustionati, due in modo gravissimo.

“Siamo molto vicini alla sua famiglia e a quelle degli altri feriti – sottolinea Scarpa – c’è tanta rabbia tra i lavoratori e nel sindacato in tutto il Veneto. Abbiamo subito indetto due ore di sciopero in segno di lutto tra oggi e domani nelle fabbriche di Padova e per la prossima settimana stiamo organizzando una manifestazione unitaria dei metalmeccanici a Padova, per far sentire la vicinanza della città a questi operai e alle loro famiglie”.