Mosca,67 morti a Aleppo da inizio tregua

45

(ANSA) – MOSCA, 19 MAR – Almeno 67 civili sono stati uccisi ad Aleppo e altri 65 sono rimasti feriti da quando è entrata in vigore la tregua in Siria il 27 febbraio: lo denuncia il capo del centro russo di riconciliazione delle parti belligeranti, Serghiei Kuralenko, precisando che tra le vittime ci sono anche donne e bambini.
   

(ANSA) – MOSCA, 19 MAR – Almeno 67 civili sono stati uccisi ad Aleppo e altri 65 sono rimasti feriti da quando è entrata in vigore la tregua in Siria il 27 febbraio: lo denuncia il capo del centro russo di riconciliazione delle parti belligeranti, Serghiei Kuralenko, precisando che tra le vittime ci sono anche donne e bambini.