Mostra d’Oltremare e Napoli Est, fondi dalla Regione e accuse al Comune

107
in foto la Mostra d'Oltremare
“Il Comune di Napoli ottiene 100 milioni di euro sui grandi progetti che non sono stati realizzati nel ciclo di programmazione 2007- 2013 e che noi abbiamo recuperato impegnando le nuove risorse della Regione. In modo particolare per il grande progetto Napoli est per il quale il Comune ha rendicontato una spesa per il 2%, la Regione stanzia 79 milioni di euro; per il grande progetto Mostra d’oltremare, per cui non è stato speso neanche un euro, la regione stanzia 15 milioni di euro”. Lo dice Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, a margine della presentazione del Piano Strade. “Ci sono, quindi, risorse importanti che dovrebbe conoscere l’assessore – ha ribadito – in più il Comune di Napoli è destinatario del Patto per Napoli che sono altri 630 milioni di euro e questi soldi vengono gestiti autonomamente da Napoli, non dalla Regione. Quindi vi sono risorse assolutamente importanti per coprire le opere ad una condizione: che i comuni anziché fare chiacchiere, lavorino. Complessivamente Napoli è destinataria di quasi 3 miliardi di euro tra grandi infrastrutture, soprattutto reti della metro e viabilità ordinaria. Il problema vero è che i Comuni devono spendere, fare manutenzione, cioè devono lavorare. Nei Comuni o si parla o si lavora. Chi lavora ha i risultati, chi parla, parla”.