Mostre, a Palazzo Reale esposizione dedicata a Tomasi Di Lampedusa

52

E’ stata inaugurata, nel Salone d’Ercole di Palazzo Reale, a Napoli, la mostra Giuseppe Tomasi di Lampedusa (1896-1957): un lettore europeo. Il percorso espositivo in dedica all’autore de Il Gattopardo, curato da Gioacchino Lanza Tomasi e Jose’ Vicente Quirante Rives, apre la programmazione dell’undicesima edizione del Napoli Teatro Festival Italia. Finanziato dalla Regione Campania, il Festival e’ diretto, per il secondo anno, da Ruggero Cappuccio ed e’ organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival, presieduta da Luigi Grispello, con il Mibact – Polo Museale della Campania, diretto da Anna Imponente. “La mostra dedicata a Tomasi di Lampedusa – sottolinea Ruggero Cappuccio – costituisce un avvenimento di assoluto rilievo nel panorama culturale nazionale. Negli spazi del Palazzo Reale ad inaugurare il Napoli Teatro Festival Italia, il precorso creato da Gioacchino Lanza Tomasi e Jose’ Vicente Quirante Rives, che raccoglie ed espone, per la prima volta in Italia, molteplici documenti e testimonianze appartenute al Principe di Lampedusa, tra oggetti personali, fotografie, libri della sua biblioteca, testi e manoscritti, tra cui quello preziosissimo de Il Gattopardo. Il significato profondo di questa mostra e’ da ricercare nella storia di appassionato e perspicace lettore che caratterizza l’intera esistenza del Principe siciliano. Profondo conoscitore della letteratura francese e inglese, questa mostra a lui dedicata vuole raccontare l’incontro tra il letterato di respiro europeo che Tomasi fu e un gruppo di giovani palermitani con i quali costrui’ una singolare ed affascinante didattica intorno alla bellezza della narrativa e della poesia”.