Mr.Rain ci porta sul ‘Pianeta di Miller’: bisogna rallentare

6


Da Sangiovanni è un atto di coraggio, per lui scalerei le montagne

Milano, 1 mar. (askanews) – Un mondo futuristico e un invito a rallentare per gustarsi le cose, c’è tutto questo nel nuovo album di inediti di Mr.Rain dal titolo ‘Pianeta di Miller’ (Warner Music Italy), il quinto della sua carriera a distanza di quasi due anni da Fragile.”Pianeta di Miller è un pianeta composto solo da acqua, è una citazione da “Interstellar” che è uno dei miei film preferiti. Ho scelto questo titolo perchè spesso mi sento come il protagonista, sento di viaggiare a una velocità diversa dal resto del mondo e di conseguenza non riesco a fermarmi e a godere di ogni tappa e a dedicare il tempo giusto alle persone che amo. E’ una promessa: devo imparare a gestire il mio tempo per dedicare il mio tempo alle persone che amo”.Un viaggio introspettivo e sincero attraverso tutti i mondi e le anime di Mr.Rain dove torna anche il tema dell’acqua.”Io sono sempre legato all’acqua perchè scrivo solo quando piove, sono anni che lo faccio e anche questo disco è stato composto nelle giornate di pioggia. Non so perchè succede ma è come se mi guardassi da una prospettiva esterna, riuscendo a raccontare tutte le cose che tengo dentro e che non confido a nessuno, ma lo faccio con la musica. Quindi ho un rapporto stretto di sopravvivenza e necessario con la pioggia”.Nell’album c’è anche il brano “La fine del mondo” con Sangiovanni, il cantante ha recentemente annunciato un temporaneo ritiro dalle scene per problemi legati alla sua salute mentale.”Sangiovanni è un mio carissimo amico, abbiamo collaborato ed abbiamo questo legame molto stretto. Io ho fatto la sua stessa cosa ma non pubblicamente, nel 2019 ho fatto un anno e mezzo di stop dove ho abbandonato completamente la musica. Il suo è stato un atto di coraggio, non è semplice capire, fermarsi e raccontare agli altri che non si sta bene, dire: ho bisogno di un aiuto e per farlo mi devo fermare. Ovviamente sono in contatto con lui, gli offrirò sempre il mio appoggio, scalerei le montagne per Sangio”.Dopo i successo di Sanremo con Supereroi e quest’anno con Due altalene, Mr.Rain incontrerà i fan in un instore tour per poi dare appuntamento a novembre nei palazzetti delle principali città italiane.