Msc Crociere fa il pieno in Campania: per ferragosto oltre 23mila passeggeri

49

Msc Crociere, compagnia leader in Europa, Mediterraneo compreso, in Sud Africa e in Sud America fa il pieno di passeggeri nelle crociere di Ferragosto, movimentando nei porti italiani oltre 220.000 crocieristi, di cui 23 mila solo in Campania. Il giorno di Ferragosto, i vacanzieri a bordo delle 9 navi Msc Crociere che stanno solcando il Mediterraneo saranno 30.000 per andare alla scoperta di Grecia, Turchia, Croazia, Francia, Spagna, Malta e naturalmente anche Italia. Durante le crociere di Ferragosto la Compagnia ha programmato, infatti, scali in quasi tutti i porti della penisola: Ancona, Brindisi, Bari, Cagliari, Civitavecchia, Genova, Messina, Napoli, Olbia, Palermo, Salerno, La Spezia, Venezia. Le altre 3 navi della flotta impegnate in suggestive crociere in Nord Europa.Leonardo MassaA Ferragosto, come per tutta la stagione estiva, le nostre navi saranno fully booked – dice Leonardo Massa, Country Manager Mercato Italia di Msc Crociere – L’estate è il momento dello svago in famiglia e noi abbiamo un prodotto per famiglie che offre mille modi diversi per divertirsi sulla nave e a terra. Per i più piccoli MSC Crociere ha aggiunto alle partnership instaurate con le migliori eccellenze italiane e internazionali anche quelle con Chicco e Lego, con i quali è stato studiato un programma ad hoc rivolto ai piccoli crocieristi. Le crociere sono una soluzione ideale di vacanza per tutti perché consentono di costruire un viaggio tailor made in base alle proprie esigenze e ai propri interessi. A questo si aggiunge lo straordinario privilegio di potersi svegliare ogni giorno in una città nuova, mentre ci si lascia coccolare dai trattamenti benessere offerti dalla Spa di bordo o dai servizi esclusivi dell’Msc Yacht Club, spazio pensato per chi vuole vivere l’esperienza di una crociera all’insegna dell’eleganza e del lusso”. Ma anche per la seconda parte dell’anno Msc Crociere ha in serbo parecchie sorprese per i propri crocieristi, a cominciare dalla novità di Cuba, che sarà homeport di MSC Opera per la stagione invernale 2015/2016, e proseguendo con la programmazione non stop nel Mediterraneo e con l’offerta sempre più ricca dei pacchetti Fly & Cruise, formula su cui la Compagnia punta in maniera sempre più decisa. Msc Musica da dicembre a marzo sarà impegnata fra Dubai, Emirati Arabi Uniti, mentre MSC Orchestra, nello stesso periodo sarà impegnata nelle Antille, ed MSC Divina, sarà posizionata invece nel Mar dei Caraibi, dove resterà per tutto il 2016 offrendo crociere nei paradisiaci mari centroamericani.