Msc, sfila Sinfonia nel Golfo di Napoli
la nave “allungata” da Fincantieri

51

MSC Sinfonia è tornata in mare, sfilando col suo nuovo look nel Golfo di Napoli per attraccare in porto, dove rimarrà fino a domani mattina prima di ripartire alla volta MSC Sinfonia è tornata in mare, sfilando col suo nuovo look nel Golfo di Napoli per attraccare in porto, dove rimarrà fino a domani mattina prima di ripartire alla volta di Genova. A bordo della nuova unità sono saliti circa 1.000 agenti di viaggio provenienti da tutta Italia per partecipare all’evento di presentazione della nave e delle sue principali novità, illustrate dal Country Manager Leonardo Massa prima della serata di gala. In arrivo dagli stabilimenti di Palermo, dove per 9 settimane è stata sottoposta al “Programma Rinascimento” ad opera di Fincantieri, MSC Sinfonia è la seconda nave della Compagnia ad essere stata sottoposta ai lavori di restyling e allungamento, dopo MSC Armonia. Il progetto complessivo, che ha un valore di 200 milioni di euro, riguarda le 4 navi della classe Lirica e consiste nell’inserimento di un nuovo troncone lungo 24 metri nel corpo centrale della nave Entrata nei cantieri lo scorso gennaio, MSC Sinfonia è ora quindi pronta a tornare in servizio nella sua nuova veste, arricchita negli spazi a disposizione dei crocieristi e rinnovata nei servizi. Tra le novità di bordo vi sono un numero maggiore di cabine con balcone, aree comuni più spaziose, maggiore scelta di ristoranti e nuovi club dedicati agli ospiti più piccoli, tra cui il colorato parco acquatico esterno Spray Park, con divertenti spruzzi, cascate e scivoli d’acqua. Grazie alle recenti partnership di MSC Crociere con brand prestigiosi legati al mondo dell’infanzia e dei giochi, anche su MSC Sinfonia sono state allestite nuove aree per bambini e ragazzi equipaggiate con prodotti Chicco® e LEGO®. Prossimo appuntamento ufficiale in mare per la “nuova” MSC Sinfonia sarà il 27 marzo, quando la nave partirà da Genova per una serie di crociere nel Mediterraneo occidentale alcune delle quali arriveranno fino alle Isole Canarie e Lisbona. Il 6 maggio, sempre da Genova, la nave salperà per una crociera di posizionamento verso i mari del Nord Europa dove sarà impegnata per tutta l’estate in itinerari alla scoperta dei fiordi e delle capitali baltiche.