Multe e favori, parla il presidente dell’azienda trasporti di Torino

21

Roma, 29 ott. (AdnKronos) – “Io ho la responsabilità di un’azienda importante, non posso fare scelte irresponsabili”. Parla così all’Adnkronos Walter Ceresa, presidente e amministratore delegato della Gtt, la società che gestisce il trasporto pubblico torinese, in seguito alla bufera esplosa ieri nel comune di Torino che ha portato alle dimissioni del capo di gabinetto di Chiara Appendino, Paolo Giordana.

L’ex braccio destro della sindaca Cinque Stelle avrebbe chiesto a Ceresa di togliere una multa presa da un amico su un bus. Dopo il passo indietro di Giordana, alcuni esponenti dell’opposizione hanno chiesto al presidente della Gtt di fare lo stesso. Riguardo alla multa, Ceresa si limita a dire: “Ha seguito le procedure dell’azienda”.