Municipia e Abaco, la Regione affida a due società il servizio di riscossione delle entrate

83

La Regione Campania ha stipulato con “Municipia Spa” e “Abaco Spa” il contratto relativo all’affidamento del servizio di riscossione coattiva delle entrate regionali. Si conclude così l’iter relativo alla transizione da Equitalia a un soggetto privato, in grado di garantire ai contribuenti​, spiega una nota della Regione Campania,​ ​”​una serie di servizi in termini di assistenza e consulenza chiara e trasparente, che sarà svolta in varie sedi sul territorio​”. Il contratto prevede l’assistenza multicanale mediante web e call​ ​center, con servizi personalizzati per la gestione delle pratiche e relative informazioni in via telematica, senza la necessità di accesso fisico agli sportelli.​ Il modello intrapreso​, conclude la nota, “consentirà alla Regione di contrastare in maniera più efficace l’evasione tributaria, in particolare della tassa automobilistica, con un conseguente aumento di gettito nell’ottica delle politiche di risanamento del bilancio intraprese dalla Giunta​”.​