Muore a 12 anni dopo essersi lanciato da uno scivolo in un parco acquatico

124

Un 12enne, originario di Pompei, è morto questa mattina in un parco acquatico di Battipaglia, in provincia di Salerno. La tragedia è avvenuta intorno alle 10. Il bambino, dopo essersi lanciato da uno scivolo, ha accusato dolori ed è morto poco dopo. Sul corpo non sono state rinvenute ferite. Le ipotesi sono quella di un malore o di possibili lesioni interne provocate dallo sbalzo. Il corpo non presentava ferite esterne. Sul caso indagano la Squadra mobile di Salerno e il i poliziotti del commissariato di Battipaglia.