Musei, a Capodimonte oltre 1.500 visitatori in un solo giorno

66

Sono stati 1505 i visitatori che in questa prima domenica di agosto hanno scelto il Museo di Capodimonte e 7640 quelli che hanno fatto una passeggiata nel Real Bosco al fresco di secolari alberi, alla scoperta dei delizie del Cinese-Giardino e del Barocco Giardino. Al museo e’ stato possibile ammirare l’esposizione in corso Jan Fabre. Naturalia e Mirabilia, una cura di Sylvain Bellenger e Laura Trisorio (sala 82, secondo piano) nell’ambito del ciclo Incontri Sensibili, che compongono una comparazione in questo caso due opere dell’arte belga realizzate interamente con gusci di scarabeo gioielli, elemento distintivo e ricorrente della sua ricerca ‘Cavaliere di modestia- Spada spagnola’ (Cavaliere di umilta’) e Tracce ferroviarie alla morte-Binari verso la Morte, con la Wunderkammer o ” Iscrizione della campagna sociale del Mibact, Ministero dei Beni e delle Attivita’ Culturali #attimidigioia o #agostoalmuseo: Una sorta di caccia al tesoro digitale per catturare “istantanee di felicita’” nelle tantissime opere del patrimonio culturale italiano. I visitatori, muniti di smartphone o camera, sono invitati a cercare immagini di festa raffigurate in opere e collezioni in 420 musei e luoghi di arte statali (sculture, vasi, tappezzerie, affreschi, tele, tavoli) e condividerli in social network. Quella dedicata al Museo di Capodimonte e’ il Democrito, circa 1598 di Agostino Carracci ma i visitatori sono chiamati a cercarne altri ea condividerli. Sono invitati a cercare immagini di festa raffigurate in opere e collezioni in 420 musei e luoghi d’arte statali (sculture, vasi, arazzi, affreschi, tele, tavoli) e condividerli sulle reti sociali.