Musei, insediato il direttore ad interim della Reggia di Caserta Lampis

27

Si è insediato lo scorso 6 dicembre nella Reggia di Caserta il direttore ad interim Antonio Lampis, direttore generale dei Musei del Mibac. Lampis sostituisce Mauro Felicori, in quiescenza obbligatoria per raggiunti limiti di età dei dipendenti pubblici. All’insediamento sono intervenuti il prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, il comandante del Nucleo tutela patrimonio culturale dei Carabinieri, generale Fabrizio Parrulli e il direttore generale Unità Sicurezza patrimonio culturale, prefetto Fabio Carapezza Guttuso. Il prefetto Ruberto ha espresso i suoi auguri a Lampis rappresentando “l’importanza della Reggia nel contesto territoriale”. Presenti all’incontro anche il colonnello Alberto Maestri, comandante provinciale dei Carabinieri di Caserta, e il capitano Giampaolo Brasili, comandante del Nucleo provinciale di Tutela Patrimonio culturale dei Carabinieri Campania.La delegazione ministeriale, composta da Lampis, dal segretario generale del Mibac Giovanni Panebianco e dal capo di gabinetto del ministro Tiziana Coccoluto, ha poi incontrato il personale della Reggia, manifestando “la vicinanza del Ministero al loro quotidiano impegno” ricevendo dai dipendenti il benvenuto e gli auguri di buon lavoro al direttore ad interim Lampis, che guiderà la Reggia fino alla nomina del nuovo dirigente che sarà selezionato con il bando internazionale pubblicato dal Mibac lo scorso 23 novembre.