Musei, il ministro Bonisoli alla Reggia di Caserta: Priorità alla gestione dei visitatori e della struttura

59

“Prima la sicurezza del personale, dei visitatori e della struttura, ho suggerito questo alla neo direttrice Tiziana Maffei che si insedierà a fine giugno”. Lo ha affermato, nel corso di un incontro con i giornalisti, il ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli, visitando ieri le stanze dell’Ottocento e la collezione Terrae Motus della Reggia di Caserta.
Nel suo tour il ministro ha notato l’assenza di didascalie nelle stanze (tema che affronterà con la manager) ed ha parlato di “priorità per la manutenzione ed i restauri”. Bonisoli ha anche accennato ad una diversa gestione dei visitatori: “Le fiumane appartengono al passato, fa piacere avere tanti turisti, ma troppe persone non possono arrivare tutte nello stesso momento, anche per ragioni di controllo e sicurezza”.
Il ministro ha anche esaltato la mostra Terrae Motus (“resterà a Caserta”) per la quale immagina “un racconto al mondo intero nella maniera più adeguata, magari con l’aiuto di un curatore di arte contemporanea”.