Music for Change, vince Francesco Lettieri. La premiazione a Casa Sanremo

96

In occasione del 72° Festival di Sanremo ci sarà la conclusione della dodicesima edizione di “Music for Change – Musica contro le mafie Award“. Il contest, iniziato lo scorso giugno, oggi chiude con l’ultima fase: il Premio Stream, una Battle pacifica tra gli 8 finalisti a colpi di streaming sulla piattaforma Spotify.
Si conferma vincitore il cantautore Francesco Lettieri con “Inverno” con oltre 25 mila ascolti che riceverà l’ambitissimo premio di 10mila euro per la realizzazione di un tour.
Il premio in palio viene dal Bando Premi e concorsi di Nuovo Imaie, che ha visto “Music For Change” al primo posto in graduatoria su tutti i più importanti concorsi musicali italiani.
Seconda classificata la cantante nippo-milanese Kumi con il brano Zoom-out, terza classificata, anche nella classifica del Premio Stream, la band Cubirossi con il brano Appesa al cielo, dedicato a Carolina Picchio, la prima vittima acclarata di cyberbullismo.
“Music for change – Musica contro le mafie” è parte delle iniziative in programma a Casa Sanremo (prodotte da Gruppo Eventi di Vincenzo Russolillo) e l’1 Febbraio alle ore 18:00 presso la Sala Lounge del Palafiori si svolgerà la le premiazione in diretta sulla Tv ufficiale di Casa Sanremo.
Oltre a Francesco Lettieri (vincitore anche del Premio ufficiale Music for Change e della menzione speciale del Club Tenco) verranno premiati: Yosh Whale (secondi classificati), la rapper Sugar vincitrice della menzione speciale di Musica contro le mafie, Kumi vincitrice del premio Poliziamoderna assegnato dalla rivista ufficiale della Polizia di Stato.
Nella medesima occasione sarà presentata la Compilation “Music for Change #21” che insieme agli artisti finalisti gode di una ricca tracklist nella quale troviamo: Fast Animals and Slow Kids, Lo Stato Sociale, I Ministri, Avincola, Cristiano Godano e la cantautrice ligure Cance. La compilation sarà realizzata anche su supporto fisico che ci riporta indietro nel tempo: la Musicassetta che insieme al vinile torna ad essere un supporto di culto e di affascinante fruizione musicale.