Musica: de Magistris consegna riconoscimento ai Pooh

20

NAPOLI, 30 GEN – Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha consegnato ai Pooh un riconoscimento per celebrare i loro 50 anni di carriera. Occasione per la consegna del riconoscimento è stata la presentazione della manifestazione ‘La Città del Sorriso’ promossa dal Gruppo Sisal per lanciare la nuova formula del SuperEnalotto, gioco che accompagnerà il noto gruppo musicale italiano nel prossimo tour ‘Reunion – L’ultima notte insieme’. ”E’ bello – ha detto de Magistris – che sia stata scelta Napoli per questa iniziativa ed è bellissimo che i Pooh abbiano scelto di festeggiare qui con noi i loro 50 anni di attività. Noi – ha proseguito – amiamo la cultura, la musica e le riteniamo armi di riscatto. Sono sicuro – ha aggiunto – che sarà una serata bellissima in piazza Dante, siamo orgogliosi che abbiate scelto la nostra città per ritrovarvi”. Il sindaco ha consegnato ai Pooh una targa e a ognuno dei componenti della storica band italiana ha donato la medaglia della città. Sulla targa la motivazione del riconoscimento della città di Napoli ai Pooh: ”Con profonda gratitudine, infinito affetto e ammirazione per l’instancabile, unica e fulgida attività artistica constellata da indimenticabili successi che hanno scritto e segnato, per sempre, la storia della musica italiana. In occasione del 50esimo anniversario della loro splendida carriera”.

NAPOLI, 30 GEN – Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha consegnato ai Pooh un riconoscimento per celebrare i loro 50 anni di carriera. Occasione per la consegna del riconoscimento è stata la presentazione della manifestazione ‘La Città del Sorriso’ promossa dal Gruppo Sisal per lanciare la nuova formula del SuperEnalotto, gioco che accompagnerà il noto gruppo musicale italiano nel prossimo tour ‘Reunion – L’ultima notte insieme’. ”E’ bello – ha detto de Magistris – che sia stata scelta Napoli per questa iniziativa ed è bellissimo che i Pooh abbiano scelto di festeggiare qui con noi i loro 50 anni di attività. Noi – ha proseguito – amiamo la cultura, la musica e le riteniamo armi di riscatto. Sono sicuro – ha aggiunto – che sarà una serata bellissima in piazza Dante, siamo orgogliosi che abbiate scelto la nostra città per ritrovarvi”. Il sindaco ha consegnato ai Pooh una targa e a ognuno dei componenti della storica band italiana ha donato la medaglia della città. Sulla targa la motivazione del riconoscimento della città di Napoli ai Pooh: ”Con profonda gratitudine, infinito affetto e ammirazione per l’instancabile, unica e fulgida attività artistica constellata da indimenticabili successi che hanno scritto e segnato, per sempre, la storia della musica italiana. In occasione del 50esimo anniversario della loro splendida carriera”.