Musica: è morto Claude Bolling, il jazzman amato da Brigitte Bardot e del film ‘Borsalino’

59

Parigi, 31 dic. – (Adnkronos) – Il musicista francese Claude Bolling, jazzman celebre per aver esaltato la contaminazione tra lo swing e il classico, è morto all’ospedale di Saint-Cloud, a ovest di Parigi, la notte tra il 29 e il 30 dicembre, all’età di 90 anni. Soffriva da tempo di diverse patalogie. Portavoce di quella musica per la quale la stampa americana usò, per la prima volta, la definizione Crossover Music appositamente per lui, Bolling è stato un rinomato pianista jazz, dotato di una impressionante tecnica virtuosistica, arrangiatore, direttore d’orchestra, compositore di colonne sonore per film (“Borsalino” del 1970 e “California Suite” del 1978 tra le tante) e collaboratore di star come Brigitte Bardot e Juliette Greco.