Musica, per il Napoli Jazz Winter chiusura con Danilo Rea

37
in foto Danilo Rea

Sarà Danilo Rea il protagonista dell’ultimo appuntamento del Napoli Jazz Winter 2018: domani il pianista vicentino si esibirà al teatro Summarte di Somma Vesuviana (Napoli) proponendo lo spettacolo “Something in our way”. Il concerto sarà incentrato sulla rilettura per solo piano jazz dei principali successi di Beatles e Rolling Stones. Danilo Rea attraverserà il repertorio delle due band britanniche facendosi guidare da ricordi personali e dalla naturale propensione all’improvvisazione. I brani di Lennon e McCartney si intrecceranno a quelli di Jagger e Richards raccontando con un’originale chiave interpretativa i principali capitoli della storia della musica degli anni ’60. “Io improvviso sempre durante i concerti, odio avere una scaletta” ha dichiarato Danilo Rea. “Per me, ogni esibizione è un salto in un mondo che ti si apre strada facendo. Nel concerto di Somma Vesuviana suonerò canzoni dei Beatles e dei Rolling Stonestrovando spunti per reinventarle, sempre viaggiando melodicamente sul filo dei ricordi comuni”. Dopo il sold out fatto registrare dalla performance di Enrico Rava, l’edizione 2018 del Napoli Jazz Winter si concluderà, dunque, con un altro protagonista della scena jazzistica italiana. Il concerto di Danilo Rea in programma venerdì 4 maggio al teatro Summarte di Somma Vesuviana (Na) sarà preceduto da una degustazione a base di baccalà preparata dal ristorante ‘800 Borbonico. L’edizione 2018 del Napoli Jazz Winter si avvale della direzione artistica di Michele Solipano ed e’ realizzata con il sostegno di Regione Campania e Comune di Napoli.