Napoli, addio ai pini del panorama per colpa di un parassita

29

Decine di pini mediterranei sono stati abbattuti, soprattutto nella zona di Posillipo, ed altri lo saranno nei prossimi giorni a causa di un parassita che ha infestato le piante sulle strade panoramiche della collina di Napoli. Gli alberi sono stati attaccati dalla cosiddetta Cocciniglia Tartaruga che, a dispetto del nome simpatico, è letale per i pini da sempre presenti, come un’icona, sulle cartoline che ritraggono il golfo partenopeo. Le operazioni riguardano, per ora, le strade a ridosso del parco Virgiliano ma tutte le piante sono sotto osservazione. I residenti, oltre a patire i disagi per i mezzi impegnati nell’abbattimento e la rimozione dei tronchi, lamentano decenni di mancato controllo delle piante lasciate senza cura. “E’ un disastro – ha commentato una signora osservando i monconi di tronco rimasti ai lati dei viali – vedere abbattere queste piante fa un pena al cuore ma questo e’ il risultato che si ottiene quando non si sanno amministrare i nostri tesori. senza gli alberi d’estete sara’ come camminare nel deserto. Un inferno”.