Napoli, al via la ripiantumazione degli alberi: la Città metropolitana stanzia 5 milioni di euro

42

Ha inizio domani l’ intervento di sostituzione e ripiantumazione di alberature sul territorio del Comune di Napoli, finanziati dalla Città metropolitana di Napoli, per un importo di 5.536.606 di euro. Ne dà notizia l’assessore al Verde Vincenzo Santagada che con il sindaco Gaetano Manfredi sarà domani alle ore 13.45 in Via Giulio Cesare dove avrà inizio l’intervento di messa a dimora delle nuove alberature del primo lotto, che riguarda Soccavo – Fuorigrotta – Pianura – Bagnoli – Posillipo per un importo di 1.418.405,39 euro. Si tratta – spiegano dall’assessorato – di interventi che prevedono sostituzione specie su specie e si provvederà preventivamente ad estirpare le ceppaie eventualmente presenti, ad abbattere alberi secchi o irreversibilmente compromessi ed al ripristino di cordoli e fossette se danneggiate. Il secondo lotto del programma riguarda Miano – Piscinola – Scampia – San Carlo all’ Arena per 1.094.010,67 euro mentre il lotto 3 Barra – Poggioreale – Ponticelli – San Pietro a Patierno – Secondigliano per 1.064.850 euro. Completano l’intervento il lotto 4 Vomero – Arenella – Avvocata – Montecalvario – Stella – Chiaiano – San Lorenzo – Vicaria per 1005380 euro e il lotto Chiaia – San Ferdinando – San Giuseppe – Porto – Pendino – Mercato – Zona Industriale – San Giovanni a Teduccio per 946.960 euro.