Napoli, al via la seconda edizione degli Stati generali del Mare

45

“Anche per il 2018 l’Amministrazione Comunale di Napoli -conferma il proprio impegno nella valorizzazione della risorsa mare come programmazione strategica, proponendo la 2^ edizione degli Stati Generali del Mare, con il coinvolgimento di tutti gli interlocutori possibili e con il sostegno delle massime autorita’, anche in chiave di citta’ metropolitana”. Lo fa sapere il Comune di Napoli che, spiega, “si ripresenta, quindi, con una piattaforma di offerte, contributi, idee e progettualita’ per la massima riuscita dell’ambizioso programma, finalizzato a restituire al golfo di Napoli e al mare il suo ruolo di protagonista. Un progetto ambizioso che chiama tutti gli attori a quell’impegno quotidiano per vincere le sfide che ci attendono e per salvaguardare il piu’ grande bene comune dell’umanita’ e la sua economia”. “Si continua con impegno a rafforzare il rapporto tra la città e il mare col contributo determinante delle associazioni e degli operatori, per essere in grado insieme di produrre risultati concreti”, dice la delegata al Mare, Daniela Villani.
Partirà dal 13 ottobre un ricco calendario di iniziative quasi tutte a titolo gratuito, tale da poter vivere appieno il mare, le bellezze della costa con attivita’ culturali e ludico-ricreative, mostre dedicate all’identita’ marinaresca, gare di pesca su Molo S.Vincenzo, e pratiche sportive come il primo trofeo nazionale di water.bike: una spettacolare gara con bici galleggianti nello splendido scenario del lungomare di Napoli. La rassegna terminera’ con un momento di approfondimento nel workshop, in cui si discutera’ di “Strategie e percorsi “comuni” per la salvaguardia del litorale costiero: ambiente e fruibilita’”, che si terra’ il 9 novembre 2018, alle ore 16,30 presso la Sala Loggia del Maschio Angioino, al fine di creare un Manifesto di Intenti Comuni della Campania per la tutela del mare da sottoporre all’attenzione del governo.