Napoli, allarme luminarie di Natale: il Comune apre ai commercianti

28
Pasquale Russo, direttore generale di Confcommercio

“Un primo passo verso la collaborazione tra Comune di Napoli e Confcommercio è stato fatto. Dopo il nostro appello per costruire insieme un progetto di illuminazione per le festività natalizie l’assessore Ciro Borriello ci ha voluto incontrare per discutere insieme delle opportunità che possono nascere da un lavoro comune. In particolare modo abbiamo sottoposto all’amministrazione una innovativa proposta per un bando per coinvolgere imprenditori che vogliano investire sulla città di Napoli in occasione del Natale. Un periodo che si prospetta particolarmente ricco anche di offerte turistiche e, dunque, molto attrattivo. Al contempo abbiamo ribadito la possibilità di collaborare con il Comune per costruire un progetto di illuminazione che riguardi non solo le tradizionali arteri principali della città ma che veda illuminate anche le tante zone di Napoli che da sempre sono protagoniste del Natale. Nei prossimi giorni ci saranno nuovi passi da compiere per non farci trovare impreparati e non lasciare al buio Napoli. Ci auguriamo e siamo convinti che questo percorso possiamo compierlo insieme per un Natale più bello per i napoletani e le migliaia di turisti che riempiranno la nostra città”. Lo ha dichiarato il direttore generale di Confcommercio Pasquale Russo, a seguito dell’incontro con l’assessore comunale al Commercio Ciro Borriello chiesto insieme ai tanti centri commerciali naturali di Napoli, quali Il Consorzio Borgo Orefici e Federazioni orafi campani, i rappresentanti dei centri commerciali naturali di corso Umberto, Toledo Centro, Toledo Spirito Santo, Museo, Borsa, Chiaja.