Napoli, approvate le delibere propedeutiche al bilancio di previsione

44

Il Consiglio comunale ha approvato le delibere propedeutiche al bilancio di previsione 2020-2022 che l’amministrazione conta di approvare entro ottobre. Le delibere sono state approvate a maggioranza. A illustrare i provvedimenti e’ stato il vicesindaco e assessore al Bilancio, Enrico Panini. All’ordine del giorno c’erano la delibera per la determinazione delle aliquote dell’Imposta Municipale propria (Imu) da applicarsi per l’anno 2020; la delibera per il nuovo regolamento per la disciplina dell’Imu, la delibera per l’approvazione del regolamento per l’applicazione della tassa rifiuti (TARI), approvata all’unanimita’; la delibera per l’approvazione delle tariffe, delle esenzioni e agevolazioni del sistema di gestione e della percentuale di copertura del costo complessivo dei servizi a domanda individuale per l’anno 2020; la delibera, approvata all’unanimita’, relativa all’affidamento dell’attivita’ di riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali proprie del Comune, incluse quelle gestite dalle partecipate, all’Ente pubblico nazionale Agenzia delle Entrate per il periodo dal 7 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021.