Edilizia scolastica, approvati i progetti del Comune di Napoli per quattro palestre

52

Sono stati pubblicati i risultati dell’avviso pubblico del Ministero per il finanziamento di lavori di riqualificazione di palestre e mense. Tutte le quattro candidature presentate dal Comune di Napoli – secondo un limite massimo previsto dal bando- si collocano nei primi 100 posti della graduatoria della Campania : i progetti riguardano le palestre dell’ICMinucci, dell’IC Madre Claudia Russo-Solimena, dell’IC Cuoco Schipa e l’area sportiva dell’IC Aliotta-Giovanni XXIII. Gli interventi saranno finanziati con i fondi Pon “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” e fanno parte della piu’ ampia azione di riqualificazione degli edifici scolastici con l’obiettivo di migliorare la fruibilita’ degli ambienti, incentivare il tempo pieno e contrastare l’abbandono scolastico nelle Regioni del Sud. “Grande soddisfazione per il risultato ottenuto grazie al lavoro intenso dei nostri servizi tecnici centrali e municipali, sempre pronti a rispondere a tutte le opportunita’ offerte per migliorare la fruibilita’ degli spazi delle nostre scuole. Purtroppo non potevamo candidare piu’ di 4 progetti e ci siamo mossi sulla base delle priorita’ indicateci dai servizi municipali con massima trasparenza e in rigoroso ordine cronologico. Il risultato va lodato perche’ tutti i nostri progetti si sono collocati in graduatoria tra i finanziati, che in Campania sono 111 su 293”, cosi’ l’assessore comunale Annamaria Palmieri.